Nascosto in un armadio aspettava momento buono per rubare, in manette

Giovane romeno incastrato dal sistema di video sorveglianza della struttura
 VITERBO – I carabinieri di Monterosi si sono trovati di fronte a una scena da film la scorsa notte a Civita Castellana. Allertati, infatti, dal personale della vigilanza privata di un importante centro commerciale, hanno setacciato tutti i locali alla ricerca di alcuni soggetti che il sistema antintrusione aveva segnalato all’interno della struttura. Nascosto in un armadio hanno trovato un giovane rumeno che avrebbe aspettato lì il momento opportuno per operare indisturbato dopo che aveva già reso inefficienti con del nastro isolante le fotocellule dei reparti dove erano esposti oggetti preziosi e materiale informatico e telefonia. Con sè aveva ancora il rotolo di nastro utilizzato che è stato sequestrato.

Arrestato, il giovane romeno si trova ora presso il carcere di Viterbo con l’accusa di tentato furto aggravato. Le indagini ora si concentreranno sull’eventuale coinvolgimento di alcuni complici attraverso la visione dei filmati del sistema di videosorveglianza.

Mostra
Nascondi

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi